Colli della Sabina 2022: percorsi, expo e super-ospite Fontana

La partenza della Colli della Sabina
Tempo di lettura: < 1 minuto

Il 25 aprile si avvicina. A Passo Corese, in provincia di Rieti, ma a due passi da Roma, andrà in scena la Colli della Sabina 2022 – Sixs. La cicloturistica laziale è lanciatissima verso la sua 11ª edizione. Le iscrizioni si sono aperte col botto. La prima griglia (1-500) è soldout; la seconda (501-1000) quasi. Restano infatti meno di 100 dorsali. Il costo è di 25 euro.
Il pacco gara è ricchissimo: tra i vari gadget spicca quello del main sponsor Sixs. Sarà un cappellino da ciclismo estivo di qualità assoluta,  personalizzato per l’evento!
Tante le novità. La prima riguarda lo special guest. Stavolta si è mirato in alto: a guidare i 1.500 biker (numero chiuso) ci sarà Marco Aurelio Fontana! Il Fonzie della Mtb autore di medaglie olimpiche e iridate non si è voluto perdere l’appuntamento. Le altre news riguardano l’aerea del bike park dell’Asd Acido Lattico (la società organizzatrice): il parco si sta “vestendo a festa” per la Colli. E’ stata ultimata la bonifica dell’ampio terreno che ospiterà il villaggio dell’evento destinato ad ospitare un’area expo big size con i marchi leader del settore oltre a tante iniziative per i partecipanti e per gli accompagnatori!
La manifestazione della Colli della Sabina 2022 inizia domenica 24 aprile proprio con l’apertura del villaggio expo, con il ritiro dei pacchi gara e con gli eventi collaterali.
Due i percorsi in programma: un lungo di 40 chilometri e 900 metri di dislivello (con i suggestivi passaggi a nei borghi medioevali Fara, Toffia e Farfa) e un corto di 30 chilometri e 400 metri di dislivello. Su entrambi si sta già lavorando in termini di messa in sicurezza e manutenzione ordinaria.
Sarà un vera festa: musica, ristori con i tipici sapori sabini e paesaggi wild a due passi dalla Capitale.