Giant Trance: la MTB trail/allmountain del gigante taiwanese

Ecco la Giant Trance nella versione top di gamma
Tempo di lettura: 2 minuti

Questa è la linea di Giant dedicata al Trail riding e all’allmountain con ruote da 29”. Questa piattaforma comprende anche un modello con ruote da 26” destinato ai giovani rider.

La linea Giant Trance Advanced Pro dispone di un telaio realizzato in carbonio con sospensione Maestro e un’escursione maggiorata di 5 mm rispetto alla versione precedente.

Una MTB molto prestante

Si tratta di una tipologia di MTB adatta a essere pedalata comodamente mentre saliamo verso la cima e a scendere con la massima sicurezza. La geometria del telaio è molto permissiva, con un angolo di sterzo di ben 65,2° che poco tempo fa era una quota degna di una MTB da enduro. Il reach in taglia L è di 486 mm con un interasse 1239 mm e foderi bassi da 438 mm. Insomma, un assetto che non ha nulla da invidiare a una MTB da enduro e con la quale ci si possono togliere delle belle soddisfazioni.

Queste sono le quote del modello in carbonio e a seconda dei telai ci sono delle piccole variazioni, in ogni caso rimane una MTB con cui fare un po’ di tutto, dal giro pedalato al tempo su Strava.

Geometria regolabile

Grazie a un Flip Chip è possibile regolare la geometria del telaio secondo le proprie preferenze con un angolo di sterzo che può variare tra i 65,5°e i 66,2° quindi decisamente generoso e adatto ad affrontare qualunque discesa con la massima sicurezza. Tramite in flip chip si ottiene inoltre un movimento centrale ribassato di 35 o 45 mm. La linea prevede modelli in carbonio, denominati Advanced Pro, e alluminio. Sia la linea in carbonio che quella in alluminio hanno escursioni sia da 130 mm all’anteriore e 120 mm al posteriore che da 150 mm all’anteriore e 135 al posteriore.

Giant Trance Advanced Pro 29 0

Questo modello è allestito nella versione top di gamma. Vediamone il montaggio decisamente di pregio.

Dispone di un telaio in carbonio Advanced-Grade Composite con sospensione Maestro ed escursione da 120 mm. La forcella è una Fox 34 Factory con cartuccia GRIP 2 ed escursione da 130mm. L’ ammortizzatore è un ottimo Fox Float X Factory con lock-out. La trasmissione è al top, si tratta della SRAM XX1 Eagle AXS a 12 velocità con guarnitura SRAM XX1 Eagle DUB SL con corona 30t e pacco pignoni SRAM XG 1295 12-52t.

I freni a disco idraulici sono degli Shimano XTR con rotori 180/180 mm. Monta ruote in carbonio di alta gamma Zipp 3ZERO MOTO 29. Infine, completa questo montaggio di lusso un reggisella telescopico TranzX travel-adjustable dropper a escursione differenziata per taglia.

Questo modello viene offerto ad un prezzo di 11.949 euro, ma i prezzi partono dai 3.079 euro della versione base in alluminio la Giant Trance 29 2 che comunque monta componentistica di tutto rispetto quale: forcella Marzocchi Z2 da 130mm, ammortizzatore Fox Float DPS Performance, trasmissione Shimano Deore e freni a disco idraulici Shimano Deore BR-MT420, ruote Giant AM 29 tubeless ready con canale interno da 30 mm e per finire reggisella telescopico Giant Contact Switch dropper a escursione differenziata per taglie.

Tutti i modelli sono disponibili nelle taglie S, M, L, XL

Per ulteriori informazioni, www.giant-bicycles.com