Rabensteiner campione! Ora, missione mondiale

Tempo di lettura: < 1 minuto

A trentatré anni, il biker bolzanino centra la prima (storica) edizione della Coppa del mondo marathon battendo Stiebjahn e Arias Cuervo. Fabian aveva vinto subito a Nove Mesto e poi non ha più perso la leadership della classifica. La gara iridata di Glasgow, conclusa all’ottavo posto, gli è rimasta indigesta, ma adesso già pensa a come rifarsi nel 2024