La Titan Desert torna in Marocco dopo 18 mesi: appuntamento dal 10 al 15 ottobre

Un'immagine della Titan Desert (foto. FB Titan Desert)
Tempo di lettura: 2 minuti

La 16ª edizione del Titan Desert torna in Marocco 18 mesi dopo aver messo piede per l’ultima volta nel suo paese d’origine. In totale, 425 partecipanti prenderanno parte a questa nuova avventura che si svolgerà dal 10 al 15 ottobre 2021 su una distanza di 639 chilometri suddivisi in 6 tappe, e con oltre 7.500 metri di dislivello cumulativo.


Per questa edizione davvero speciale, la gara partirà dalle montagne di Boumalne Dadès, dove verranno messe alla prova le capacità atletiche dei partecipanti.
Le prime due tappe offriranno un dislivello di quasi 2.000 metri il primo giorno e di oltre 2.600 metri il secondo. La Škoda Challenge si svolgerà il giorno della tappa inaugurale, con una salita di 7 chilometri con un dislivello di 500 m. Questa prima giornata farà da preludio alla grande tappa di montagna di questa edizione. Nella seconda giornata di gara i partecipanti dovranno scalare due cime, di 45 e 95 chilometri. Si raggiunge quota 2.300 metri nella prima ascesa e 2.200 metri nella seconda.
Il terzo giorno sarà la tappa della maratona, durante la quale i corridori dovranno correre con tutta l’attrezzatura necessaria per superare la notte e iniziare la tappa del giorno successivo.


I partecipanti raggiungeranno poi le dune dell’Erg Chebbi, in una quinta tappa che farà da prologo all’ultima giornata, durante la quale i Titans dovranno percorrere gli ultimi 74 chilometri per assicurarsi il titolo di finisher di questa edizione davvero speciale.

Škoda Adventure

La nuova classificazione Škoda Adventure non incorona solo il ciclista più forte. La classifica premia anche i partecipanti che gareggeranno da soli. I partecipanti a questa classifica non potranno beneficiare di alcuna assistenza meccanica o fisioterapica. Come se non bastasse, questi atleti hanno diritto solo a un baule speciale, che l’organizzazione trasporterà per loro da un bivacco all’altro, e quindi dovranno essere molto selettivi nel materiale che porteranno in Marocco.

Titan Ebike


La Titan Ebike è una delle altre novità di questa edizione. Grazie a questa iniziativa, 20 persone potranno percorrere, senza prendere parte alla competizione, alcune delle tratte attraversate dai partecipanti all’evento.
Durante le ultime 3 tappe, avranno l’opportunità di scoprire i paesaggi più emblematici del Marocco in tutta sicurezza, guidati da un membro dello staff e da un veicolo dell’organizzazione. Entreranno e diventeranno anche membri della comunità Titan, scoprendo la vita sui bivacchi, condividendo esperienze con i concorrenti e sollevando il loro fossile mentre tagliano il traguardo sulle loro e-bike.