A Natale c’è chi pedala e chi no: ma voi da che parte state?

Babbo Natale
Tempo di lettura: < 1 minuto

Siamo arrivati alla lunga maratona festiva natalizia che inizia ufficialmente il 24 dicembre con la vigilia di Natale, per concludersi dopo oltre 2 settimane con la Santa Festa dell’Epifania. In questo lasso di tempo molti appassionati approfittano delle ferie natalizie per macinare chilometri su chilometri. La speranza, è quella di recuperare quel fondo perso durante la prima parte di stagione fredda che, vuoi il poco tempo libero e le condizioni meteo, hanno ritardato la nostra preparazione in vista delle gare 2022.

Uscire o non uscire in Mtb a Natale?

Tuttavia, per molti la santa festa è dedicata alla famiglia senza che la nostra Mtb possa minimamente interferire con i programmi di nessuno. La colazione di Natale, l’apertura dei regali sotto l’albero e il lungo pranzo festivo è il programma di gran parte delle famiglie. Non tutti però riescono a non cedere alla tentazione di un bel giro in bici anche a Natale, soprattutto se la giornata è bella e non troppo fredda. Qualcuno esce all’alba per rientrare in tempo per la colazione di famiglia, altri invece fanno veri e propri “lunghi” arrivando in ritardo anche per il pranzo di Natale. Qualcun altro ancora (ahimè) lavora anche il 25 dicembre non avendo questi dilemmi.

In ogni caso, che sia questo un giorno di pedalate, di famiglia o di lavoro, vi auguriamo tanti auguri di Buon Natale dalla redazione di quimtbmagazine.it