Simon Andreassen subisce un’appendicectomia d’emergenza, si ritira da Cape Epic

Simon Andreassen rassicura tutti dall'ospedale (foto: Instagram/Simon Andreassen)
Tempo di lettura: < 1 minuto

Cannondale ha annunciato che Simon Andreassen si è ritirato dalla Cape Epic a seguito di un’appendicectomia di emergenza. Andreassen avrebbe dovuto correre allsa Cape Epic insieme al compagno di squadra Alan Hatherly, ma non si riprenderà dall’intervento in tempo per prendere il via.

Un’appendicectomia è la rimozione dell’appendice e viene eseguita per trattare l’appendicite. Nell’uomo, l’appendice non svolge alcuna funzione importante e la sua rimozione non causa problemi a lungo termine.

Siamo delusi di annunciare che Cannondale Factory Racing è stata costretta a ritirarsi dalla Cape Epic 2021. Poco dopo essere atterrato in Sud Africa, Simon Andreassen ha subito un’appendicectomia d’emergenza. L’operazione è andata bene e Simon è di buon umore, ma sfortunatamente non si riprenderà completamente in tempo per raggiungere la linea di partenza con il compagno di gara Alan Hatherly.

Simon e Alan erano entusiasti di rappresentare CFR a Cape Epic quest’anno e sappiamo che avrebbero fatto un lavoro incredibile. Per fortuna queste due giovani pistole hanno una lunga carriera davanti a loro e non vediamo l’ora di vederli affrontare insieme questa corsa a tappe in futuro.
— Cannondale

Si prevede che Simon si riprenderà completamente e tornerà a correre l’anno prossimo.