Rumore Freni a Disco Mtb, perché fischiano e come eliminarlo: soluzioni e rimedi

Rumore Freni a Disco Mtb, perché fischiano e come eliminarlo: soluzioni e rimedi
Tempo di lettura: 2 minuti

Rumore Freni a Disco Mtb. Le ragioni possono essere molteplici, ma qui vi elenchiamo le 5 più frequenti e cerchiamo di indicarvi le soluzioni e i rimedi ideali per eliminare questi rumori fastidiosi. Su quimtbmagazine.

CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME EFFETTUARE LO SPURGO AI FRENI DELLA TUA MTB

Rumore Freni a Disco Mtb: 5 motivi e le soluzioni ideali per non averlo più tra i piedi

  1. Il disco è storto

Non è una riparazione difficile se si ha con sé l’apposito strumento: evitate però di applicare troppa forza per non storcere il disco nella direzione opposta. Sarebbe inoltre opportuno non provare a raddrizzarlo a mani nude in quanto il grasso delle pelle poter potrebbe contaminare il rotore.

2) La pinza non è ben allineata

Anche in questo caso possiamo intervenire direttamente. Con una brugola allentiamo le viti che tengono ferma la pinza, poi stringiamo la leva del freno perché le pasticche si allineino al disco. Ora, senza lasciare la leva, stringiamo nuovamente le viti. Il gioco è fatto!

3) Le pasticche sono contaminate o consumate

Una buona abitudine è quella di proteggere dischi e pasticche quando laviamo la bici. I prodotti per sgrassare la catena e il lubrificante potrebbero infatti depositarsi su dischi e pasticche e non farle funzionare più a dovere. Se invece le pasticche sono troppo consumate, inutile dirlo, vanno cambiate. Inoltre quando si sostituiscono le pasticche è bene pulire il disco dai residui delle precedenti e poi rodarlo facendo un breve giro in sella ad andatura lenta tirando le leve dei freni in modo costante, ma senza fermarsi, così da trasferire parte del materiale delle pasticche sul disco in maniera uniforme. Il miglioramento della frenata sarà sensibile.

4) Lo spurgo non è stato eseguito correttamente

Se effettuate voi stessi questo tipo di manutenzione ponete attenzione ad usare i “bleed block” per tenere in posizione i pistoni ed evitare di immettere troppo olio nel circuito. Questo infatti andrebbe a premere sui pistoni che a loro volta spingerebbero le pasticche contro il disco.

5) Il disco non è stato fissato correttamente

Se nel montare il disco non abbiamo usato una chiave dinamometrica potremmo aver serrato le viti in maniera non uniforme causando un errato allineamento del disco. Nei dischi a sei viti un trucco è quello di stringere le viti seguendo uno schema a stella: stringiamo un po’ una vite e poi allo stesso modo la vite opposta procedendo in modo alternato fino a che non otteniamo il corretto serraggio.